focus, Affettivita

Amore Nonni e Nipoti.

Nonni si è come legame generazionale, ma lo si diventa come scrigno di esperienze da comunicare e sensibilità da scambiare. Tu che ne pensi?

Amore nonni e nipoti.

I nonni integrano, aiutano i genitori dei nipotini, ma non sono i loro genitori. Al massimo si comportano ” come se”,  su consegne  continuamente monitorate e chiarezza di ruoli percepiti, genitori, nonni, nipoti.

Non ricevono deleghe, ma incarichi educativi di volta in volta, in costante adeguamento, sempre in contatto e vigilanza genitoriale.

Amore di sangue, amore vitale!

I legami di sangue sono per natura indissolubili, tutti gli altri sono acquisiti e durano se continuamente confermati dall’amore.

Nonni si è e si diventa.

Non è facile fare i nonni. Occorre sensibilità, non coinvolgimento possessivo o autoritario. La comunicazione con i genitori è delicatissima. Richiede saper tacere, saper ascoltare, saper eseguire quasi fedelmente, saper prudentemente informare.

La sensibilità in un attimo può diventare ipersensibilità, gelosia, impiccio. Il ruolo dei nonni non deve oscurare i genitori, suscitare gelosia per l’affettività non ben monitorata.

Amore Nonni e Nipoti.

Nonni come emozioni  regressive pseudo infantili, o maturità emozionale  fantastica e saggezza di vita da raccontare e testimoniare? Tu come pensi sia giusto essere?

Nipotini digitali.

I genitori ringrazino sempre i nonni, non li sfruttino. Non sono i sostituti delle baby sitter.

Organizzateli, non portate via troppo del loro prezioso tempo libero. Hanno anche una bella vita privata da godersi in santa pace e libertà.

Le nuove generazioni sono digitali, multitasking, sempre alla ricerca di intrattenimento, gioco, musica, informazioni e crescita culturale.

Nonni, nipoti ed età evolutiva.

Le modalità affettive,  di custodia, di amore, di accudimento, di vita tra nonni e nipoti variano a seconda dell’età evolutiva.

Da un anno a sei anni, periodo dell’asilo nido e scuola materna, i ruoli e le mansioni dei nonni sono speculari a quelle dei genitori, ma non uguali, non invasivi, negativi.

Voi nonni, li sapete ascoltare con attenzione, stupore, arricchendovi con loro?

L’arte di saperli ascoltare.

Ascoltateli tanto, promuovete le loro richieste di autonomia, lasciate che vi facciano le flebo di una seconda vita piena di gioia di vivere e di avventure.

Date loro testimonianza di vero amore e di valori fondamentali di vita.

Non barate con loro. Un po’ di complicità non guasta.

Dagli undici ai quattordici anni, periodo della scuola media, piano piano “ritiratevi”, fate un passo indietro, rispettate le loro legittime richieste di autonomia, siate discreti e non invasivi nei loro primi veri turbamenti affettivi e sessuali.

Amore Nonni e Nipoti.

Nonni, con discrezione ma con vera presenza affettiva e concreta, che ne pensate: voi un passo indietro e loro un passo avanti?

Nonni e nipoti in vacanza.

Quando ambedue i genitori lavorano, alla fine dell’anno scolastico, in Italia ai primi di giugno, i nonni portano per un mese circa i nipoti in vacanza, in località marine o montane, in seconda casa o in strutture alberghiere.

E’ un periodo lungo di libertà, di divertimento, di hobby, di compiti estivi da fare, periodo effervescente.

Si tratta, non solo di un semplice incarico di custodia dei nipoti, ma di un ” affido temporaneo”, con regole comportamentali, di responsabilità e d’obbedienza.

Figli e nipoti adolescenti e giovani.

Nelle superiori, dialogate, se ci riuscite e ve lo permettono, ma lasciateli in pace.

Fanno già  fatica a dialogare con i genitori, figuriamoci i nonni.

Per fortuna, per molti nipoti e nonni è ancora indissolubile amore inter generazionale e di legame di sangue.

Godetevi il giorno della loro laurea.