focus, Amore

Genitore Single e Figlio.

Genitore a metà o genitore totale?

Genitore non si nasce, si diventa.

Essere però genitori single con dei figli da far crescere, istruire ed educare, non è un percorso facile, ma  una bella intrigante avventura.

Con tanti colpi di scena, a volte da cardiopalmo, a volte con cieli squarciati di azzurrissima felicità, a volte con sofferenza, ove lo stress da 14 ore al giorno ” di lavoro ” la fa da padrone.

Non facciamo i martiri, non è per nulla un dramma, una faccenda impegnativa sì.

Bisogna aver coraggio, capacità di dialogo, di organizzazione, convinti sempre di farcela, senza dover essere degli eroi.

Tenete lontano chi sotto sotto vi compatisce, vi giudica, sa sempre lui cosa e come dovete agire. Tenete vicino chi è discreto, vi capisce e vi aiuta.

Vi sono nonni e suoceri discreti, di vero aiuto, altri tanto impiccioni, da avvertirne l’odore negativo ad un chilometro di distanza, e che a tale distanza rimangano.

Genitore Single. Come gestire i figli? Mi suggerisci un Kit vincente?

Single e manuale delle marmotte?

Attrezzatevi per un lungo viaggio assieme ai vostri figli.

Occorre aver coraggio, determinazione, voglia di amare e di impegnarsi generosamente, concretezza, organizzazione, dialogo sempre.

Inoltre capacità di ascolto dei bisogni, non solo materiali, ma intellettuali ed etici dei figli.

Sono per voi miniere di pepite d’oro di ringiovanimento.

Non siete da soli.

I figli non sono bagagli  frenanti al seguito, ma autentiche risorse, non solo di amore corrisposto, ma anche di opportunità di crescere anche voi con loro.

Genitore Single e Figlio.

Genitori Single. Sempre coppia genitoriale solidale, armonizzata, non conflittuale?  Assolutamente sì! Questo vogliono i vostri figli.

Piano genitoriale strategico.

Fatevi un vostro piano genitoriale di gestione familiare, casa-lavoro-scuola-divertimenti-relazioni parentali, vacanze, week end, ricorrenze, eventi felici.

Fissate delle regole di vita reale pulsante, non occulta dominante e controllante. Coinvolgete i figli nel definirle e ” promulgarle”. Se responsabilizzati, vi daranno grandi soddisfazioni.

Se siete coppia genitoriale, ma divisi, nessun problema, voi avete una singola abitazione, i vostri figli due!

Il mondo è cambiato, potete farcela.

La comunicazione dovrà essere leale, disponibile, indispensabile con l’ex. Non barate con i figli.

La vita non si ferma alle sentenze, ma può ripartire alla grande, perché finalmente alleggerita.