Depressione Vampira.

Depressione Vampira. E' il non io oscuro e devitalizzante dentro di te.

Depressione vampira e mood distruttivo.

Depressione vampira. Chiudersi alla vita emozionale, reale e sociale. Buio.

Mi sento inutile, smarrito, triste, fallito, infelice, disperato. Non mi aspetto nulla di buono per il futuro.

Conosci i cinque bisogni fondamentali della vita per evitare la depressione vampira? Leggi il testo e li troverai.

La depressione è vampira, ti divora piano piano il corpo e l’anima!

Agisce nelle tenebre che hai nell’anima e, piano piano, ti succhia il sangue della vita, della gioia di vivere e realizzarti.

Corri in fretta verso la luce, attingi alle tue positive energie del corpo e dello spirito. Cerca aiuto, il fai da te non è sufficiente.

Io, come specialista, ti posso aiutare per consulenza o per un percorso psicoterapeutico. La vita quotidiana è sempre un misto di godimento e tormento esistenziali.

La depressione è vampira perché succhia piano piano il sangue della tua vitalità psicologica e relazionale. Non riesci a ricaricarti delle energie positive.

Sono venuti meno i cinque bisogni fondamentali della vita: 

  • Fisici
  • Sicurezza
  • Amore
  • Stima
  • Auto Realizzazione.

In che modo posso raggiungerli? Vuoi conoscere meglio la depressione vampira?

Depressione Vampira. E se la coppia è gravemente depressa, conflittuale, priva d'amore?

Depressione vampira, suoi sintomi e percorsi psicoterapeutici liberanti.

I Sintomi della Depressione vampira nella tua vita.

Quindici stati depressivi da sconfiggere con coraggio e positività.

Questi i sintomi principali. Mi sento:

  •  stanco
  •  triste
  •  incapace di divertirmi
  •  pensieri di morte
  •  umore depresso
  •  sensazione di essere un fallito
  •  di non essere più interessato alle cose
  •  tendenza a rimproverarmi
  •  inclinazione  a piangermi addosso
  •  sensazione che la vita è brutta
  •  percezione di essere inferiore agli altri
  •  convinzione di sentirmi inutile
  •  sentirmi  sul punto di piangere
  • disperazione
  • avvertire che non c’è più nulla da fare

Ma centrano anche i tanti miei malesseri mentali e fisici? Sì. Vediamoli.

Disturbi psicosomatici causati da una severa depressione.

  • mal di stomaco
  • mal di schiena
  • male alle braccia e gambe
  • mal di testa
  • male al petto
  • vertigini
  • mancanza di respiro
  • batticuore
  • brevi attacchi di svenimento
  • disturbi del sonno
  • formicolio o intorpidimento corporeo
  • tensione alla testa e al collo
  • senso di soffocamento
  • nausea
  • dolori muscolari

Cosa ne pensi se voglio ritrovare le mie energie vitali del corpo e della mente?

Depressione Vampira. Lei ama le tenebre e l'inattività. Tu segni la luce, l'entusiasmo, la vita.

Depressione Vampira e tristezza profonda.

Come reagire?

Con vigore e attività.

Questi i marcatori principali di vigore e attività.

  • pieno di vita
  • attivo
  • pieno di energie
  • di buon umore
  • pronto, in gamba
  • pieno di iniziative
  • forte
  • allegro
  • felice
  • sentirsi bene
  • contento
  • che si sa divertire
  • che guarda con desiderio al futuro

Forse è utile una maggior conoscenza del problema. Ti parlo con semplicità. OK!

Depressione Vampira. Ti paralizza con le sue paure angoscianti, non reali o enfatizzate.

Depressione vampira w negative emozioni.

Depressione, affettività negativa, distacco, psicoticismo. Urge una psicoterapia mirata a questi gravi disturbi anche di personalità.

A volte la depressione, diventata cronica, sfocia in disturbi di personalità. Oppure avviene il contrario, i disturbi di  personalità piano piano conquistano aree neuro psicologiche trasformandole in aree patologiche.

In questi casi serve un lavoro di team fra lo psichiatra, per diagnosi speciali o cure farmacologiche, e lo psicoterapeuta per un percorso di salute psicofisica non facile e non breve.

Affettività negativa: mi preoccupo quasi per tutto – ho isterie emozionali per motivi di poco conto – ho paura patologica di rimanere solo nella vita – mi irrito facilmente su tutto.

Distacco emotivo: sento che nulla di quello che faccio conti davvero – sto alla larga da situazioni sentimentali – non sono interessato a fare amicizie.

Non mi piace stare troppo a contatto con le persone – raramente mi entusiasmo per qualcosa.

Psicoticismo: le mie idee spesso non hanno senso per gli altri – ho visto cose che non erano lì –  ho pensieri che gli altri definiscono strani.

Mi capita spesso di estraniarmi dallo scorrere del tempo e dal mutare dello spazio – a volte le cose attorno a me sembrano irreali – a volte sono un visionario allucinato.