Sessualità maschile funzionale disfunzionale.

Sessualità maschile funzionale disfunzionale. Importante una psicoterapia.

Sessualità maschile funzionale disfunzionale.

Sessualità maschile funzionale disfunzionale.

Sessualità maschile funzionale disfunzionale.

Alla fine della adolescenza e prima giovinezza, nella società odierna, è d’obbligo, per l’essere umano maschio e uomo, verificare i suoi prerequisiti sessuali, un vero check in. 

La società odierna mondiale è radicalmente cambiata. E’ finalmente multi gender, libera e responsabile. Siamo già in una nuova generazione sessuale e il futuro per tutti sarà finalmente nelle relazioni! 

Check in, sessuale maschile. Prova a metterti in gioco come maschio e uomo: con quale sesso mi identifico?

  • col maschio, mi sento eterosessuale: sì – no.
  • mi sento femmina: sì – no.
  • mi sento gay: sì – no.
  • ho dei dubbi: sì – no.

Non vi sono pregiudizialmente risposte giuste o sbagliate, ma risposte coerenti.

Sessualità maschile funzionale disfunzionale. Le patologie sessuali maschili alla base di molestie, stupri, femminicidi.

Sessualità maschile funzionale disfunzionale. Diagnosi e terapie.

Sessualità maschile funzionale disfunzionale.

Sessualità maschile ottimale disfunzionale. Le disfunzioni corrette generano maggiore ottimizzazione nel tuo sex driver.

La maggioranza delle disfunzioni sessuali maschili sul singolo sono di prevalente origine psicopatologica.

Quindi sono curabili, e in minima parte organiche. Queste ultime da affrontare con lo specialista sessuologo.

Sessualità maschile funzionale disfunzionale.

Centralità del desiderio sessuale.

Senza desiderio sessuale tutto è glaciale e fermo.

La libido è la fonte biochimica del sesso. Questa si trasforma in desiderio sessuale, che produce a cascata l’eccitazione , l’erezione, il plateau e l’orgasmo.

L’eccitazione ha un  crescendo da zero a cento, che è il top.

Ciò è frutto di corpi coinvolti e manipolati. Circa il 50% è merito delle fantasie e immaginazioni erotiche e l’altro 50% del corpo sedotto e incendiato.

La propria seduzione  percepita è importante, come pure sentirsi bene nel proprio corpo.

Senza autostima sessuale, non si può fare sesso di qualità. Sentirsi reciprocamente desiderati è la vera scintilla del sesso.

Quindi proviamo a conoscere meglio le performances sessuali maschili.

Sessualità maschile funzionale disfunzionale.

Sessualità maschile ottimale disfunzionale. Le prestazioni sessuali sono innate, naturali. Se disfunzionali, impara e fai sessoterapia.

Eiaculazione precoce.

E’ una emissione scomposta e improvvisa  di sperma dalla uretra, che non avviene quando è il momento giusto, quando lo voglio io. Non sincrona al piacere armonioso sessuale di coppia.

Di solito viene, meno nel partner deficitario,  la gestione mentale ed emozionale dell’eccitazione, dell’erezione, della eiaculazione e dell’orgasmo.

 

Sessualità maschile funzionale disfunzionale. E' fondamentale l'autostima come maschio, uomo, abile amante.

Sessualità maschile funzionale disfunzionale.

Sessualità maschile funzionale disfunzionale.

Cosa devo fare? Leggi questi consigli e trasformali in tuoi comportamenti sessuali di maggior qualità.

Demoralizzarsi non aiuta, tenuto conto che la maggioranza dei problemi sono di origine psicologica e risolvibili.

La sex therapy è essenziale. Fatti aiutare da esperti e di fiducia. Io sono sempre a tua disposizione.

Maschio  in difficoltà prestazionale sessuale.

E’ fondamentale fare un percorso psicoterapeutico. I risultati di guarigione sono possibili.

 L’obiettivo è la rinascita del sesso, fatto bene e appagante.

Le disfunzioni erettili di tipo psicologico sono pressoché tutte guaribili. Alla base vi è sempre una scarsa esperienza e gestione mentale, emozionale, volitiva, temporale, della masturbazione personale, o prestazionale del partner. La regola: vengo quando lo decido io!

A volte è solo un problema di innovativa progettazione nel  fare l’amore.

Le terapie più efficaci sono quelle che abbattono alcuni ostacoli, primi fra tutti l’ansia e la eccessiva fragilità emotiva. Occorre autostima  sessuale personale, rinforzata dal partner. 

Tema correlato: clicca la voce Ruoli Sessuali e Parafilie.