focus, Ossessioni compulsioni

Ipocondria e Paura. Microbi e virus mortali ovunque! Sto impazzendo! Forse esageri un pò?

Ipocondria e Paura. Patologica percezione di malattia in sintomi normali.

Ipocondria e Paura.

Ipocondria come parossistica ossessione di ammalarsi e di morire. Come liberarsene?

Ipocondria mi stai distruggendo.

L’ipocondria è un atteggiamento psichico di costante apprensione per la propria salute. E’ ansia e ossessiva tendenza a sopravalutare i minimi disturbi somatici.

Nel DSM5, il  test Sintomi Somatici Livello 2 Adulti misura questo disturbo.

L’ipocondriaco  presenta una sensibilità esagerata verso i segnali del proprio corpo e reagisce con ansia eccessiva.

I malesseri più ricorrenti sono gastrointestinali, cardiocircolatori, tumorali.

Il soggetto si autosuggestiona. Pensa di essere malato, ma non è vero.

Non va aggredito, ma capito, rassicurato, pazientemente sopportato, ma si deve impegnare a liberarsi dai suoi fantasmi interiori.

Ipocondria e Paura. Panico, soggettiva e non reale percezione di morte imminente. Che fretta hai?

Ipocondria e Paura. Patologica percezione del proprio corpo.

Quale è il profilo psicopatologico dell’ipocondriaco?

Il profilo dell’ipocondriaco.

E’ persona preoccupata di avere malattie gravi e progressive, non ha ancora prenotato il suo funerale!

Si lamenta continuamente dei suoi disturbi. E’ costantemente preoccupato del suo aspetto fisico e sanitario. ” Specchio  specchio  delle mie brame, quale malattia ho stamane?”

Sensazioni e manifestazioni di qualche lieve malessere che tutti abbiamo, vengono interpretati come abnormi e preoccupanti: ” aria di visura, aria di sepoltura!” La sua attenzione è solo focalizzata sul suo corpo e sui messaggi corporei interiori detti propriocettivi.

Nelle forme gravi di ipocondria, si possono compromettere le attività della vita quotidiana. E’ sempre alla ricerca di medici o referti sanitari che gli diano ragione. Non ama la logica causale.

Ipocondria e Paura. Ma il mio papà è proprio un fifone! Anche il coronavirus lo sa!

Ipocondria e Paura e giusta educazione sanitaria familiare.

Ipocondria e ossessioni e compulsioni? Se si alleano, in te ci sarà un inferno. Urge un robusta psicoterapia.

Diagnosi dell’ipocondria.

L’ipocondria è di natura psicogena. Può essere congenita affermano alcuni, infantile, di origine socio familiare, dicono altri. Vi è di fatto una ipersensibilità nei confronti delle funzioni e sensazioni del proprio organismo.

Ipocondria da aggressività repressa.

L’ipocondria  può essere causata da un disturbo profondo, inconscio, che si traduce in una sbagliata gestione dell’aggressività.

A volte l’aggressività verso gli altri viene diretta verso se stesso, concentrandola  come  malessere minaccioso  in parti del corpo.

L’organo coinvolto può avere un importante significato simbolico represso, tipico  è quello genitale sessuale.

Ipocondria e Paura. Sempre ossessionata ed esagerata alla ricerca di rassicurazioni sanitarie.

Ipocondria e Paura. Panico per malattie solo immaginate.

Tante ipocondrie o ciascuno ha la sua personale? 

Ipotesi psicodinamica.

L’ipocondria può essere il risultato di disturbi relazionali in cui il soggetto reprime l’ira nei confronti degli altri, spostandola sui propri problemi fisici.

Di solito vi è una repressione della rabbia interiore per paura di compromettere le dinamiche relazionali, specie quelle di tipo intimo ed emozionale.

L’ipocondriaco sceglie meccanismi patologici ipocondriaci maniacali, piuttosto che affrontare in modo assertivo e determinato le relazioni in corso.

Annullamento di se stesso come punizione di impulsi colpevoli inaccettabili, come annullamento masochistico di se stesso, mediante la penalizzazione del proprio corpo.